Curiosità sulla città di Pisa: dalla Stazione Centrale alla Torre con la bici a noleggio

stazione pisa

Pisa è famosa in tutto il mondo per la sua Torre, ma le curiosità in città non riguardano solamente questa.

Nella nostra esplorazione, partiamo dalla stazione di Pisa Centrale, dove possiamo ammirare due grandi affreschi in stile neofuturista realizzati da Daniel Schinasi. La stazione non è solamente un punto di passaggio, ma già qui possiamo cominciare ad immergerci in quello che è il centro della città di Pisa.

Non possiamo non considerare le attrazioni principali: la Torre di Pisa e Piazza dei Miracoli. Soprattutto relativamente alla prima, una domanda sorge spontanea: come mai la Torre di Pisa è “storta” ma non cade? Originariamente era stata progettata per essere costruita diritta ma già dal terzo piano, a causa del terreno argilloso, ha cominciato ad abbattersi. I piani successivi sono stati realizzati cercando di controbilanciare questa pendenza, ma il risultato finale è quello che tutti possono ammirare oggi, con una costruzione che ha un’inclinazione di circa 4 gradi e, sorprendentemente, rimane in piedi.

Piazza dei Miracoli, dove fra l’altro si trova la stessa Torre di Pisa, è chiamata così da un romanzo di Gabriele D’Annunzio che chiama i quattro monumenti qui presenti, appunto, “miracoli”. Torre di Pisa, Campo Santo, Battistero e Duomo, sono quindi i quattro miracoli che anche voi non dovrete perdervi, magari con una bella pedalata con le bici a noleggio della Società Cooperativa PRO.FER.